Beauty Routine per pelle mista

Beauty Routine per pelle mista

La pelle mista è caratterizzata dalla presenza di zone sia secche che grasse. Nello specifico la “zona T” fronte – naso – mento tende ad essere oleosa, lucida e a produrre più sebo, il resto del volto (guance, contorno occhi) presenta spesso le caratteristiche della pelle secca, disidratata, screpolata e che tira – soprattutto in inverno.

Potrete immaginare come chi ha una pelle mista dovrà prestare un’attenzione particolare e utilizzare più tipologie di prodotti: purificanti, idratanti e lenitivi. Infatti l’utilizzo esclusivo di prodotti per pelle grassa peggiorerebbe quella zona più secca del viso, così come prodotti troppo corposi e nutrienti risulterebbero pesanti per la zona T.

Quindi qual è la parola d’ordine? Equilibrio!

Come trattare questa tipologia di pelle? Scopriamolo insieme!

Detersione

Detergenti delicati (ottimi gel o mousse)per pulire a fondo la pelle e mantenerla al contempo ben idratata .

Da evitare :

– detergenti troppo sgrassanti e aggressivi.

– insistere troppo sulle zone più grasse.

Tonico

Astringente, purificante, lenitivo.

Idrolato di Hamamelis, La Saponaria

Sieri

Zona T: astringente/pori dilatati, seboregolarizzante, opacizzante .

Tutto il viso: idratante!

Acido Ialuronico Multiplo Peso Molecolare, La Saponaria

Crema

Idratante, dal rapido assorbimento, fresca, leggera e riequilibrante.

Contorno occhi

Il contorno occhi è una zona secca: occorre quindi utilizzare prodotti specifici!

Maschere

Zona T : purificante, che regoli la produzione di sebo.

Zone più secche del viso: idratante e illuminante.

Ricorda: non trattare la pelle come se fosse semplicemente grassa. Sì a prodotti purificanti ma al tempo stesso idratanti, lenitivi e delicati, altrimenti si rischia di seccare e aggredire troppo il viso!

E tu, che pelle hai?